Pitch: Comme Un Flux

Condivi sui social network:

Pitch
Comme Un Flux

(Cd, Deambula Records / Pocket Heaven Records)

alternative rock

________________

Pitch recensione Comme Un FluxIl ritorno dei Pitch sulla scena indie italiana è una ventata d’aria fresca per la quale dobbiamo essere grati. Sono passati i tempi di Bambina Atomica, l’album d’esordio che la band ravennate pubblicò nel 1997, grazie all’interessamento di Manuel Agnelli. In seguito ci sono stati due album, cambiamenti di line up e di genere musicale. Era già da qualche anno che i Pitch non si facevano sentire, ma sembra che ne sia valsa la pena: il loro nuovo album, Comme Un Flux è un disco intenso e potente, che sicuramente non deluderà i fans.

Gran parte del merito va alla voce vellutata e carismatica di Alessandra Gismondi, leader e vocalist, l’unico membro della formazione attuale che faceva parte anche della line up originaria. Brani come Comme Un Flux, che dà il titolo all’album, sembrano scritti apposta per la sua vocalità palpitante e flebile, che risplende in mezzo all’intreccio plumbeo e delicato di arpeggi di chitarra elettrica. Una vena di inquietudine percorre tutto il disco, la stessa che aveva caratterizzato il sound degli esordi, con la differenza che il rock malato e sferzante degli inizi lascia posto, in Comme Un Flux, ad atmosfere quasi dream pop.

Gli arpeggi di chitarra decadenti e dissonanti sono alla base di brani paranoici e onirici (Breackfast Star, DNA), ma anche di pezzi più rarefatti e intimisti (Martha Graham Dance, Real Life). Con Divine viene sfiorata la perfezione, grazie a un ritornello languido e inquieto e a un giro di chitarra ipnotico. Decisamente ammaliante è anche il brano conclusivo, Vancouver: momenti di impeto sono alternati a momenti di quiete, fino a formare una dinamica strumentale maestosa e avvolgente.

Comme Un Flux è un album prezioso, destinato a diventare un piccolo gioiello del rock alternativo italiano: era da tempo che, nella musica nostrana, luce e buio non trovavano una sintesi così raffinata.

Gli ultimi articoli di Sofia Marelli

Condivi sui social network:
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.