Penelope sulla Luna: Enjoy The Little Things

Penelope sulla Luna

Enjoy The Little Things

(Ep, I Dischi del Minollo)

post rock

[starreview tpl=16]

_______________

penelope-sulla-luna-enjoy-the-little-thingsGodere delle piccole cose. Questo è il messaggio che dall’accogliente approdo spaziale Penelope sulla Luna invia all’umanità sulla Terra. A tre anni dal disco d’esordio, ed in anticipo di qualche mese sul secondo lavoro di lungo formato atteso per la prossima primavera, la band ferrarese prova dunque a stimolarci l’appetito con questa sorta di antipasto di ciò che verrà.

Quattro brani, poco più di un quarto d’ora di rock post qualcosa vigoroso ed espressamente derivativo (Mogwai, God is an Astronaut, 65 days of static le scuole di riferimento), venato da sintetiche inquietudini ed orecchiabili melodie. Tra preludi di tempeste, fiocchi di neve pesanti come palle di cannone, ninna nanne riconciliatorie ed istinti omicidi da tenere a bada, suona diretto e potente Enjoy The Little Things, grazie anche alla registrazione in presa diretta effettuata da Enrico Baraldi presso l’Igloo Audio Factory di Correggio, già base operativa dei nostrani Giardini di Mirò.

Fatte proprie le gustose premesse, la sensazione che il pasto che ci attende nei prossimi mesi possa essere di buon livello è viva e palpitante. Allo stesso tempo, però, non possiamo non avvertire anche il rischio che, assaggiati questi stuzzichini, tutto il resto sia in effetti superfluo, ennesima variante di una pietanza (riscaldata) di cui ci sentiamo già abbondantemente sazi.

Gli ultimi articoli di Ivan Masciovecchio

Condivi sui social network:
,

About Ivan Masciovecchio

View all posts by Ivan Masciovecchio →

1 thought on “Penelope sulla Luna: Enjoy The Little Things

  1. Pingback: PRESS – “Enjoy the Little Things” – ITA | PENELOPE SULLA LUNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.