Marta Sui Tubi: Lostileostile

Dopo aver lanciato una campagna di crowdfunding sul sito Musicraiser, i Marta Sui Tubi arrivano in dirittura d'arrivo con la loro sesta fatica, Lostileostile. Un album sincero e fatto di voli pindarici

Marta Sui Tubi

Lostileostile

(Antenna Music Factory)

indie pop, indie rock, indie folk

_________________

marta-sui-tubi-lostileostile-recensioneDopo aver lanciato una campagna di crowdfunding sul sito Musicraiser, i Marta Sui Tubi arrivano in dirittura d’arrivo con la loro sesta fatica, Lostileostile.

È un’opera nuova che però richiama in maniera decisa gli innumerevoli elementi da cui traggono ispirazione (dal grande Jeff Buckley fino a Bugo, maestro della canzone italiana).

Il filo logico che coniuga le tredici tracce non è così evidente invece; ogni canzone racconta una storia a sé forzando voli pindarici su amori malinconici, serate interessanti ed addirittura un posto di blocco forzato al volante di una Smart.

L’intero lavoro risulta comunque di grande impatto, quasi al pari dei lavori meno giovani (i fan di lunga data mi daranno sicuramente ragione). Anche se non mancano affinità con grandi lavori come Sushi e Coca, quasi come se Lostileostile rappresentasse un excursus nella loro poetica e vita musicale, un Passa per il Via del Monopoli. In questo percorso i riflettori puntano sempre sulla chitarra; data l’assenza del violoncello e della tastiera Carmelo Pipitone (chitarra) si trova a vestire vari ruoli, calzandoli quasi a pennello pur rimanendo fedele nei suoi timbri ed intenzioni.

Giusto per tirar giù le somme, potremmo dire che Lostileostile è un lavoro grandioso, che mantiene i timbri unici della band rimanendo fedeli, ma non troppo, a quelle che sono le influenze musicali de i Marta sui Tubi, che passeggiano tra un lavoro e un altro del loro passato, quasi consapevoli di non poter eguagliare il taglio degli album più vissuti. La cosa da poter apprezzare di più – dunque – potrebbe essere la sincerità, ritrovata anche nelle espressioni e tra le parole, lasciando immutato lo State Of Mind di questi artisti italiani.

 

Gli ultimi articoli di Andrea Vollero

Condivi sui social network:
Default image
Andrea Vollero
Articles: 3