Kate Walsh: Light and Dark

Kate Walsh ritorna con Light and Dark. Tra country, folk e pop d'autore, il disco fila via flebile flebile, lasciando ...

Kate Walsh

Light and Dark

(Cd, Blueberry Pie)

country, folk, pop

__________

recensione-Kate Walsh-Light-and-DarkKate Walsh è una giovane cantautrice inglese di Brighton cha ha sfondato distribuendo il suo secondo album Tim’s house da sola, appoggiandosi quasi esclusivamente al suo Myspace per pubblicizzarlo (bei tempi quelli, quando postavi il pezzo e due giorni dopo eri gli Arctic Monkeys ma sempre con i brufoli).

Light and Dark è il suo nuovo album e sfortunatamente questa volta ha trovato qualcuno lo distribuisca. Easy listening allo stato puro, ascolto facile dunque perché le canzoni sono semplici e noiose, vogliono raccontare qualcosa ma ci viene voglia di ri-ascoltare Norah Jones, per dire.

As He Pleases è una canzoncina preconfezionata, meglio saltare l’analisi, anche se si rivelerà uno dei pezzi migliori dell’album. In Trying vuole essere una Damien Rice al femminile, ma qui manca la foga e la capacità di scrittura.

June Last Year è un country finto allegro e non ci ricorda nulla. Greatest Love si rincorre e sembra quasi azzeccare l’emozione giusta, l’espressione che sconvolge, e quasi chiudiamo gli occhi.

L’inconcludente Light and Dark è un incudine di pesantezza, una Joni Mitchell dopo un’intossicazione alimentare. Poi tutto è già sentito, tra pezzi senza cuore, sdolcinati e piccole canzoncine folk country insipide. Alla ricerca di un pop sconfinato e sofisticato che non sembra corrisposto dal suo talento sopravvalutato.

Gli ultimi articoli di Federico Pevere

Condivi sui social network:
Immagine predefinita
Federico Pevere
Articoli: 20