Go Koala: Electric Skulls Radio

Electric Skulls Radio è il primo album dei Go Koala, band che fa musica elettronica perché nessuno dei suoi componenti sa suonare bene la chitarra

Go Koala

Electric Skulls Radio

(Alka record label)

pop, elettronica

_______________

[youtube id=”uMmJ0aTXvvg” width=”620″ height=”360″]

Go Koala- Electric Skulls RadioIronici nella loro presentazione, i Go Koala sono una band che mette subito le cose in chiaro: si rivolgono ai loro probabili fan, a chi piace la musica suonata esclusivamente con il computer. Non vogliono perditempo. Ma ascoltare questo loro primo CD, Electric Skulls Radio, non è affatto una perdita di tempo, anzi.

Siamo nel pieno dell’indie pop elettronico, con dieci brani in lingua inglese che ricordano molto un sound anni ’90 nonostante le frontiere contemporanee del digitale. Quello che colpisce è proprio la schiettezza e la semplicità del disco, lanciato senza pretese sul mercato, ma assolutamente non si può dire senza lavoro e senza impegno. La meticolosità delle registrazioni e la cura con cui ogni singolo brano viene trattato sono infatti evidenti.

Certo non è un album fatto da musicisti virtuosi con la M maiuscola, ma, dovendoci aprire al nuovo modo di fare musica con un PC,  passare attraverso lo stile di questo gruppo di Ferrara è senz’altro una tappa che si può percorrere. Gli ingredienti sono sintetizzatori, bassi distorti, batterie effettate e campionamenti. In più una voce curata che canta in un inglese che convince, testi tristi che però possono essere ben interiorizzati e tanta voglia di buttarsi in questo progetto.

La prima traccia Only you è una ballata che apre in toni leggeri il disco. Tra distorsioni, accompagnamenti punk della batteria, arricchimenti di xilofoni e marimbe i pezzi che più colpiscono sono Medication, che sembra sfiorare il pop britannico senza rinunciare alle caratterizzazioni synth, Hear me e We arrived. 

Pochi accordi strettamente musicali ma molto sperimentalismo, forse anche troppo in alcuni casi, per un risultato che, se davvero non volevano aspettarsi granché da Eletric Skulls Radio, è molto buono. I Go Koala sono i fratelli Mauro e Andrea Pulga (rispettivamente cantante e bassista), Davide Zena (synth e tastiere), Cristina Mari (batteria) e Luca Selvaggio (tromba e live elettronics). Hanno messo a disposizione il loro disco gratis partendo dal loro sito.

Gli ultimi articoli di Ivonne Ucci

Condivi sui social network:
Default image
Ivonne Ucci
Articles: 51