Freez: recensione di Icebreaker

Per chi ama le sonorità indie, impossibile perdersi questo Icebreaker, secondo lavoro dei veneti Freez.

Freez

Icebreaker

(Wild Honey Records)

indie rock, indie pop

________________

Provengono dalla provincia di Vicenza ma potrebbero essere di un qualsiasi posto in UK questi Freez. A distanza di 6 anni dal loro Ep d’esordio, giungono sul finire di questo 2023 con Icebreaker, un ottimo lavoro che attinge alle sonorità più frizzanti della musica indipendente.

Icebreaker, brano che da il titolo all’album, sembra ispirato ai The Drums di Let’s Go Surfing, mentre Chanel si sposta in territorio primi Vaccines. Per essere chiaro però non è che siano una copia delle band da me citate, ricordano quei lavori come sonorità, ma non sono affatto un copia-incolla come purtroppo accade spesso.

Oltre le sonorità molto credibile anche l’inglese di Michele Bellinaso che convince anche in brani più pacati come il successivo Slowly.

Uno dei miei brani preferiti è April ’21, molto spoken words ma non con la tecnica post punk molto in auge adesso, il quale alterna allo spoken un delizioso indie pop quasi di provenienza nordica (con la bravissima Alice Manzardo a coadiuvare la band col suo feature), con tempi rilassati; un brano che mi stacca dalla frenesia 2.0 e mi fa letteralmente stare bene.

Giro di boa con Nothing e i suoi riff molto anno 00, classico brano da indie club, da ballare allo sfinimento.

Strizza forse troppo l’occhio al garage di fine anni 90/inizio 2000 (tipo Hives per intenderci) All The Things I Want, brano di buona fattura ma che non mi convince pienamente.

La melodia un po’ Weezer, un po’ Vampire Weekend di BAE, mi porta alla chiusura di questo Icebreaker che per me è già fra gli album indi(e)pendenti dell’anno; June ’22 chiude il cerchio e fa venir voglia di ripartire dalla prima traccia.

Bravissimi Freez che riescono a ritagliarsi un ottimo spazio in un anno con molta musica italiana (ma di ampio respiro internazionale) di livello!

 

https://www.facebook.com/freezloud?locale=it_IT

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Condivi sui social network:
Fabio Busi
Fabio Busi
Articoli: 394