Derozer: Passaggio a Nordest

Ogni singolo brano è definito come un percorso di vita pieno di cambiamenti e opportunità: così è il nuovo album dei Derozer, Passaggio a Nordest
Condivi sui social network:

Derozer

Passaggio a Nordest

(IndieBox)

hardcore, punk rock,

________________

Derozer- Passaggio a NordestTredici lunghi anni sono passati dall’ultima pubblicazione del disco dei Derozer, i quali tornano piacevolmente in pista con il nuovo e vigoroso album Passaggio a Nordest.

Composto da dieci brani, Passaggio a Nordest non lascia spazio alla fantasia dell’ascoltatore ma solo dopo cinque secondi di riproduzione, volente o nolente, convoglia tutte le menti in un’unica direzione verso il travolgente hardcore e punk rock.

Nell’ascoltare il disco dei Derozer si ha la percezione che la band voglia instaurare una conversazione intima con il fan parlando un linguaggio diretto e in prima persona, suscitando emozioni e riflessioni sugli argomenti che ci affliggono.

Le strofe hanno un sound ordinato, statico e atteso, facendo scaturire una ripetitività che si trascina per buona parte dell’album, la quale distrae e dà l’idea di restare fermi sul medesimo pezzo. Ciò nonostante i riff sono frenetici e forsennati, i ritornelli sono forti sul treno ritmico che non perde un colpo e la voce segue di pari passo ogni singolo suono spremuto con vigorosità dal chitarrista. Il prodotto finale risulta essere registrato e mixato con professionalità e fa di Passaggio a Nordest un disco onesto e dai giusti requisiti artistici.

I ragazzi hanno definito Passaggio a Nordest come il percorso di vita pieno di cambiamenti e ognuno di questi è come un passaggio dal lavoro alle difficoltà, dall’amore che va e che viene alla fortuna che spesse volte ci lascia orfani.

La formazione dei Derozer è composta dal frontman voce e chitarra Sebastiano Berlato, dal chitarrista Andrea Rigoni, da Francesco Miotello alla batteria e Marco Zamuner al basso. Formatosi a Vicenza nel lontano 1989 e si rende protagonista di venti anni di attività, soprattutto live.

Il lungo silenzio, la forte passione e gli strumenti impolverati, sono stati le chiavi focali che hanno permesso ai Derozer di riunirsi nuovamente senza mollare la loro vocazione, per tornare sui palchi con grande fame e ambiziosa rivalsa.

Gli ultimi articoli di Marco Capone

Condivi sui social network:
Default image
Marco Capone
Articles: 34
Available for Amazon Prime