Pieranunzi, Johnsons, Baron: Dream Dance

Sono passati venticinque anni, sette album insieme, ma il "trio del cuore", continua a sfornare (anche alla faccia di qualche critico che storce il naso), un capolavoro dietro l'altro. Ora è il turno di questo Dream Dance

Pieranunzi, Johnsons, Baron

Dream Dance

(Cd, Cam Jazz)

jazz

_______________

dreamdanceEd eccolo qui, splendido come ci si aspettava, il settimo album per Enrico Pieranunzi, Marc Johnson e Joey Baron (sempre edito CAM Jazz). Registrato nel 2004, in Germania, eclettico e mai banale, capace, indubbiamente, di conquistare con il suo equilibrio anche l’ascolatore meno avvezzo.

Anche in questo Dream Dance, il trio pianistico (trio del cuore, lo definisce Pieranunzi) riesce ad accostare con estrema naturalezza, all’eccellezza tecnica ed esecutiva, un ‘anima calda, pulsante che sprigiona un’emotività pura (vedi la magia di Castle of Solitude o As Never Before) che trascende i confini di un genere di “nicchia” e ben si adatta anche ad orecchie meno esperte, come si diceva.

Il segreto? L’incredibile affiatamento dei tre (mai venuto a mancare in venticinque anni di carriera insieme) ma soprattutto la varietà di atmosfere e stili che riescono a ricreare, dal blues, alla ballad al walzer e altro. Tanto tanto altro. Da ascoltare.

Gli ultimi articoli di Emmanuele Margiotta

Condivi sui social network:
Default image
Emmanuele Margiotta
Articles: 24
Available for Amazon Prime