Le canzoni di Peter Gabriel

Commento e traduzione dei testi del menestrello Peter. Un interessantissimo volume per conoscere più da vicino il leader storico dei Genesis
Condivi sui social network:

Davide Castellini

Le Canzoni di Peter Gabriel

(Libro, Editori Riuniti, 2004)

______________

Quando il coordinatore editoriale di Rock Shock mi ha chiesto di recensire questo libro, non ho avuto difficoltà nel farlo. Perchè? …. perchè sono cresciuto (grazie ai mie tre fratelli) ascoltando i Genesis, fino al primo Gabriel. Poi l’età è avanzata e sono riuscito a comprarmi i suoi dischi (facendoli ascoltare io a loro).

Gabriel è un artista coerente, forse fin troppo in un ambiente dove l’essere commerciali è vitale. Lo ha dimostrato lasciando i Genesis nel periodo più bello della loro storia, indebitandosi fino ai capelli per la sua etichetta e il suo progetto, facendo pochi dischi e pubblicandoli solo quando ne era convinto.

Questo è Gabriel e chi ha scritto Le canzoni di Peter Gabriel è sicuramente un vero appassionato del grande Peter.

Davide Castellini (Genova 1971), ha diviso il suo interessante lavoro in 10 esaustivi capitoli (Peter Gabriel 1, 2,3, 4, So, Us, Ovo, Up, Inediti e Discografia), cercando di non tralasciare nulla: dai testi con sua traduzione a una accurata line-up dei musicisti impegnati nei dischi, da un commento ad ogni singola canzone (mi ha sorpreso il desiderio dell’autore di far conoscere il vero volto dell’artista, quello più profondo……quello delle sue canzoni) a, vera chicca, la parte di inediti dal 1976 al 1994. Conclude una dettagliata discografia.

Il libro è sicuramente suggerito agli appassionati di Mr. Gabriel, ma anche chi non lo è potrà conoscere il vero volto dell’istrionico vocalist.

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network:
Default image
pressvoice
Articles: 1179