Il primo vinile di Alessandra Celletti è… blu! (Ascolta l’anteprima)

Condivi sui social network:

Si chiama #cellettiblue il nuovo album della pianista Alessandra Celletti, nota e apprezzata tra gli appassionati di sonorità neo-classiche, ma anche anche a chi segue le sperimentazioni fra pianoforte ed elettronica, grazie ad alcune sue prestigiose collaborazioni internazionali.

#cellettiblue esce in vinile colorato da 180 gr.  in tiratura limitata a 500 copie numerate; è stato registrato in diretta su registratore analogico Studer A807 (1/4″) senza riduttori di rumore, utilizzando preamplificatori Focusrite Red1 e microfoni Neumann e Gefell, con la Celletti impegnata al pianoforte Bechstein B228.

https://youtu.be/gD_LMSKvGyI

 

Così Alessandra Celletti presenta il suo lavoro:

Da sempre il mio interesse va all’essenza del suono inteso come colore e  sperimentazione timbrica. Questa volta vi propongo un viaggio nel blu, da sempre il mio colore. Mi piace pensarlo come un viaggio stellare durante il quale il disco (un 33 giri) si tinge del colore del cielo. Non è per moda né per nostalgia se ho deciso di far uscire questo lavoro su vinile. Il motivo profondo sta nel desiderio di andare sempre più addentro proprio nella ricerca di questa essenza sonora, di questo colore “puro”.

E prosegue:

Ora i dischi a 33 giri vengono quasi sempre registrati in digitale per poi essere stampati su vinile. Una sorta di compromesso tra nuove tecnologie e romanticismo che sicuramente può garantire un ottimo risultato di “bellezza” sonora ma anche di precisione esecutiva. Però io per questo nuovo viaggio musicale ho voluto essere “romantica” fino in fondo. Nessun compromesso in questa nuova avventura. La registrazione è avvenuta totalmente in presa diretta, su nastro analogico e senza riduttori di rumore. Neanche un taglio per togliere imperfezioni o aggiuntare le parti migliori.

#cellettiblue si può prenotare su bandcamp.com dove sarà successivamente disponibile anche in versione digitale.

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network: