David Byrne: il tour italiano e il nuovo album con Brian Eno

Condivi sui social network:

Torna David Byrne in Italia con un imperdibile tour di quattro date. Sarà il 19 aprile a Senigallia, il 20 a Verona, il 21 a Milano e il giorno dopo a Modena. Nessuna data nel centro-+sud, dunque, cosa che lascerà l’amaro in bocca a tantissimi fans.

L’occasione del tour è offera dalla pubblicazione di un nuovo album realizzato da Byrne a quattro mani con Brian Eno: Everything That Happens Will Happen Todat, autoprodotto e disponibile sono in download digitale su www.everythingthathappens.com

“Tra le composizioni di Byrne più orecchiabili mai ascoltate nel corso della sua carriera” – The Times (UK)
“Una raccolta di brani squisitamente melodici…l’album presenta canzoni sublimi, dal ritmo medio-lento quali ‘Heaven’ e ‘This Must Be the Place (Naïve Melody),’ insieme ad estatiche creazioni di Eno come ‘St. Elmo’s Fire’ e ‘I’ll Come Running’.” – Rolling Stone

David ByrneDavid Byrne e Brian Eno hanno debuttato come co-autori del loro primo album a quattro mani nel 1981, con la pubblicazione del significativo ed acclamato My Life in the Bush of Ghosts. Autoprodotto e pubblicato il 18 agosto, Everything That Happens Will Happen Today rappresenta il coronamento di un anno di lavoro di composizione, registrazione e viaggi tra New York e Londra. L’album è attualmente disponibile solo in streaming e sotto forma di download digitale per l’acquisto all’indirizzo everythingthathappens.com.
Tra i futuri formati è previsto un CD + contenuti extra e un’edizione CD deluxe + contenuti extra decorata da Stefan Sagmeister.

Il progetto di Everything That Happens… nacque durante una visita di Byrne allo studio di Brian Eno in occasione della riedizione di Bush of Ghosts per Nonesuch Records. Come lo stesso Byrne spiega “Ricordo che Brian mi disse di aver accumulato un gran numero di brani strumentali. Dal momento che Brian, come lui stesso afferma, ‘odia scrivere testi’ mi proposi come autore di alcuni testi e melodie per qualche brano, dopodiché ne avremmo riparlato”.  Così  i due artisti iniziarono un reciproco scambio di registrazioni di voci e brani strumentali in una vivace collaborazione transatlantica.
Everything That Happens… , rispetto al precedente lavoro di 27 anni fa, rappresenta non tanto un collage quanto piuttosto una raccolta di canzoni. Se Bush of Ghosts riuniva i contributi di 11 musicisti di supporto accanto ad una serie di voci “casuali”—da estratti di talk-show radiofonici a canti di montagna libanesi—quest’ultimo album presenta invece quasi esclusivamente voce e testi di Byrne a completamento delle tracce elettroniche di Eno. “All’avvio di questo progetto  abbiamo subito capito che ci stavamo cimentando in un genere definibile “gospel elettronico”, una musica in cui il canto diventa l’elemento centrale, ma i cui orizzonti sonori normalmente non sono associate a questo tipo di canto.” riferisce Eno. “Questa idea è nata dal mio amore di lunga data per la musica gospel, che, curiosamente, è stata involontariamente avviata da David e i Talking Heads.”

Il tour di Byrne, che affiancherà l’uscita di Everything That Happens a partire dall’autunno 2008 fino ai primi mesi del 2009 e toccherà Stati Uniti, Australia e Europa, sarà ovviamente incentrato sulle nuove composizioni, ma rileggerà pure alcune precedenti collaborazioni di Byrne con Eno, tra cui alcuni brani tratti dagli album storici dei Talking Heads (molti dei quali prodotti dallo stesso Eno). “I concerti dal vivo cercheranno di ricollegare il nuovo materiale a quello elaborato 30 anni fa,” spiega Byrne “almeno in parte”.
Pioniere delle sonorità “ambient”, glam-rocker, produttore di hit, artista multimediale, innovatore tecnologico, esponente del worldbeat e “non musicista” per auto definizione, Brian Eno inizia la propria carriera come membro fondatore dei Roxy Music. Abbandonata la formazione nel 1973, inaugura la sua carriera solista con l’album Here Come The Warm Jets, seguito da una serie di altri dischi sempre acclamati dalla critica, tra cui Music For Airports. Tra le sue collaborazioni, si ricordano quelle con John Cale, Nico, Robert Fripp e David Bowie. In qualità di produttore ha lavorato con il musicista ugandese Geoffrey Oreyama, con U2 per The Joshua Tree, Unforgettable Fire, Zooropa e Achtung Baby,con David Bowie per Outside, e di recente con i Coldplay per il loro ultimo album Viva La Vida Or Death And All His Friends.

Noto come mente creativa dei Talking Heads e in seguito come fondatore della prestigiosa etichetta Luaka Bop, David Byrne è attivo anche come fotografo, regista, compositore e artista solista; inoltre si dedica alla produzione e allestimento di opere d’arte visuale da oltre 10 anni. Tra i suoi lavori più recenti si ricordano Grown Backwards, il suo debutto per Nonesuch Records, EEEI—Envisioning Emotional Epistemological Information (Steidl Publishing & Pace/McGill Gallery), il CD Lead Us Not into Temptation tratto dal film Young Adam, il confanetto dei Talking Heads, Arboretum, il libro vincitore della Publisher Book Award Gold Medal (edito da McSweeney’s), il CD/DVD Live From Austin, TX, il CDthe Knee Plays tratto dall’opera teatrale di Robert Wilson del 1984 the CIVIL warS, e Playing the Building, un’installazione allestita presso il Battery Maritime Building a New York City.

Ecco i dettagli del tour italiano:

19 Aprile – Senigallia
Teatro La Fenice, ore 21.00 –  infoline 071 203045
Infoweb: www.arciancona.org – www.controcanto.icrafactory.it

20 Aprile – Verona
Teatro Filarmonico, ore 21.00 – infoline 045 595216
Prezzi dei biglietti: 30/40/50 € – prevendite: www.ticketone.it www.greenticket.it Unicredit Bank
Infoweb: www.eventiverona.it

21 Aprile – Milano
Teatro Dal Verme, ore 21.00 – infoline 059 644688 – 02 77406383/84/29
Prezzi dei biglietti: 30/24/19 € – prevendite www.ticketone.it
Infoweb: www.international-music.it- http://www.provincia.milano.it/cultura
Nell’ambito della Rassegna “Suoni e Visioni”

22 Aprile – Modena
Teatro Comunale Luciano Pavarotti, ore 21.00 – Infoline 059 2033020
Prezzi dei biglietti: da 10 a 25 € – prevendite: www.teatrocomunalemodena.it

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.