Dario Buccino: La costrizione della nudità

Leggendo la biografia di Dario Buccino si evince che questo album di debutto è solo la punta dell’iceberg della carriera di questo incredibile artista, attraverso il quale lancia una sfida: applicare una forma di ricerca così estrema alla forma canzone

Dario Buccino

La costrizione della nudità

(Edizioni Zùmpapa s.r.l.)

canzone d’autore, sperimentazione

_______________

Dario Buccino- La costrizione della nuditàDario Buccino è un artista eclettico con il talento di trasformare in musica ciò che tocca. Compositore performativo, strumentista, vocalista, inventore, teorico e didatta, porta la musica a vagare per i sentieri più disparati, dal teatro al cinema, dalla danza alle arti visive. Oltre a tutto questo, è anche l’inventore del Sistema HN® (HN è l’acronimo di “Hic et Nunc”, qui e ora), il rivoluzionario sistema musicale che si basa sulla parametrizzazione dell’azione fisica dell’interprete. Per festeggiarne il ventennale, decide di pubblicare un album dedicato alla forma canzone e al contempo di avviare la produzione della Lamiera HN™, lo strumento protagonista della famiglia di Percussioni HN™.

La costrizione della nudità è il suo debut album, incentrato proprio su questo suo sistema, che trova fin dalla prima traccia libera forma espressiva, come se il lato cantautorale di Buccino fosse solo un delizioso accessorio. Tu lo festeggi è forse il pezzo che rispecchia più chiaramente questa esigenza dell’artista, quella di catturare e liberare la risonanza affettiva del suono applicandola alle parole. Le parole a servizio della musica, un mix di elementi non sempre facilmente riconoscibili, su cui l’artista inserisce i suoi testi intimi, criptici, arguti, che lasciano spiazzati quasi quanto la sua musica.

Il titolo dell’album è una frase di Primo Levi che si lega alla Lamiera HN™: un foglio d’acciaio nudo e crudo che, grazie a segreti accorgimenti costruttivi e alla sorprendente e innovativa tecnica esecutiva elaborata dal compositore, si trasforma in un vero e proprio strumento solista.

Nei prossimi mesi, Dario Buccino sarà impegnato in diverse attività volte non solo alla promozione dell’album, ma anche del suo sistema, oltre a partecipare a un “coro virtuale” di vocalisti sperimentali provenienti da tutto il mondo nell’opera lirica contemporanea di Andrea Molino “Qui non c’è perchè”. Una continua riprova della sua poliedricità e del suo coinvolgimento a tutto tondo nel mondo della musica (e non solo).

Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Simona Fusetta
Simona Fusetta
Articoli: 386