The Charlatans: So Oh (anteprima nuovo album)

Condivi sui social network:

The Charlatans – Tim Burgess, Mark Collins, Martin Blunt e Tony Rogers – tornano con Modern Nature, il loro dodicesimo album in uscita il prossimo 26 gennaio su BMG Chrysalis con distribuzione Audioglobe.

[youtube id=”YLEGsayAXKw” width=”620″ height=”360″]

In concomitanza con l’uscita del disco, la band ha confermato anche un tour di otto date in Inghilterra con partenza da Bristol il prossimo 3 marzo e conclusione a Londra (The Roundhouse), il 16 marzo.

L’album esce dopo un anno molto complicato per la band a causa della scomparsa del batterista e vecchio amico Jon Brookes, sconfitto definitivamente da un cancro al cervello il 13 agosto 2013. Rogers ha detto di essere sempre stati determinati nel proseguire la loro avventura musicale proprio in onore della memoria di Brookes: “Jon è sempre stato convinto che ci sarebbe stato un altro disco dei The Charlatans. E questo lo dovete sempre tenere a mente”.

La band è entrata nei loro Big Mushroom studio lo scorso gennaio per iniziare le registrazioni del disco. Ricorda Tim: “Stavamo passando un’estate molto dolorosa quando lo abbiamo scritto. Abbiamo cercato di scrivere canzoni che ci potessero rendere felici”.

Il risultato è “Modern Nature”. Contiene undici brani, tra cui ‘Talking in Tones’ uscito recentemente in edizione limitata in 7”, ed è stato prodotto dagli stessi The Charlatans con Jim Spencer. Il disco è stato poi mixato da Craig Silver (Arcade Fire, Portishead).

L’album si avvale della collaborazione di preziosi ospiti, dai tre batteristi temporanei – Pete Salisbury (The Verve), Stephen Morris (New Order) e Gabriel Gurnsey (Factory Floor, band della scuderia DFA) – alle cantanti Melanie Marshall (anche con Kate Bush) e Sandra Marvin, sino alla chitarra di Sean O’Hagan e agli ottoni di Big Jim Paterson (Dexys)

Gli ultimi articoli di pressvoice

Condivi sui social network: