Al via la sesta edizione di Libra Festival

Prime battute del Libra Festival 2011: riuscirà anche quest’anno nell’intento di scuotere gli intorpiditi animi biellesi?

libra-festival 2011Nella settimana in cui Repubblica.it porta alla ribalta il problema della scarsa partecipazione ai grandi raduni estivi (primo fra tutti il recente Heineken Jammin Festival), prende il via nel Biellese la sesta edizione del Libra Festival, rassegna del contemporaneo musicale che torna finalmente alla sua sede originale, l’anfiteatro di Sordevolo, dopo lo spostamento dell’anno scorso dovuto a un altro evento di grande richiamo, la Passione. Nonostante la ventata di negatività che aleggia intorno a kermesse di questo tipo, credo si possa affermare con certezza che gli organizzatori – Lele Ghisio e Luciano Casadei  – c’hanno visto lungo nel riproporre una formula ben collaudata che mette insieme i generi musicali più disparati con le più diverse forme d’arte.

Ancora una volta Libra Festival si rivela una manifestazione dalle mille sfaccettature, rivolta a un ampio pubblico con un’offerta di qualità, che talvolta può rivelarsi una rischiosa scommessa. Si apre giovedì 16 giugno con una sorta di anteprima, il concerto gratuito dei Discoinferno, che con i Divina solitamente si spartiscono le date di apertura e chiusura di questo festival. I giorni successivi vedranno la cittadina biellese impegnata nei preparativi del grande evento che avrà luogo il 22: la data zero del nuovo tour dei Pooh. Un sold-out annunciato.

Il mese di giugno si chiude con l’unica data italiana di due gruppi davvero unici: i Devotchka, polistrumentisti statunitensi che coniugano la tradizione musicale europea con sonorità punk, noti ai più per la colonna sonora di “Little miss Sunshine” e i Depedro, band spagnola di timbro folk, progetto solista di Jairo Zavala dei Calexico.

Luglio si apre con una delle tante collaborazioni che contaminano questa edizione: dal gemellaggio con Biella Onstage, per il cartellone estivo di BIELLA ESTATE, va in scena nella suggestiva cornice del Piazzo la Bohème di Giacomo Puccini, eseguita dall’orchestra Sinfolario e dal Coro Lirico di Parma. Sempre per Biella Estate e sempre nella parte vecchia della città, si terranno i concerti di Virginio, vincitore di Amici 2011 e Musica Nuda, progetto del duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, che con il loro sofisticato jazz tentano di riportare all’essenziale della musica.

Non mancano neanche quest’anno i momenti comici: la tappa del Ridishow, evento/spettacolo presentato da Rossella Brescia, con i protagonisti di Zelig e Colorado e il ritorno di Maurizio Crozza, con il suo spettacolo “Fenomeni”: quelli che popolano l’Italia e l’hanno ridotta lo spettro di se stessa.

Luglio prosegue all’insegna della musica di qualità, con i concerti di alcune delle realtà più interessanti del panorama italiano: i Massimo Volume, con i Bachi da Pietra, reduci dalla reunion del 2008 e in tour per promuovere l’ultimo lavoro Cattive abitudini; Daniele Silvestri, che porterà in scena un articolato live in tre fasi, per accontentare i fan dell’ultim’ora (quelli di S.C.O.T.C.H., per intenderci) e quelli storici, oltre a proporre un simpatico intermezzo discotecaro; Caparezza, l’eretico giullare che con la sua genuina ironia non risparmia nessuno, e infine gli Africa Unite, colonna portante del reggae italiano.

Altro evento di alto livello, in collaborazione con MUST, il primo master di alto perfezionamento per compositori dedicato alla musica classica, l’Ensemble Novecento: sette musicisti eseguiranno le composizioni degli allievi del master sulle suggestive proiezioni in video di veri cimeli della cinematografia.

Un festival che ancora una volta mette d’accordo tutti, non solo gli appassionati di musica. Costi contenuti, una cornice scenografica e un mix di arti per soddisfare anche i palati più fini.

LIBRA FESTIVAL

Dal 16 giugno al 02 agosto 2011

Anfiteatro Giovanni Paolo II, Sordevolo

Inizio concerti ore 21.30

Apertura cancelli ore 19.30

I concerti si terranno anche in caso di maltempo

Per informazioni su prezzi, prevendita e come arrivare, visitate il sito www.librafestival.it

Programma concerti:

SORDEVOLO – Anfiteatro Giovanni Paolo II

Giovedì 16/06 – Gratuito

DISCOINFERNO

Un nuovo inizio, una nuova festa. Ancora le gambe a muoversi sui successi accaduti di certa disco, di certa musica da non dimenticare.

Mercoledì 22/06 – 30 euro + prevendita / 40 euro + prevendita

POOH

I contemporanei più longevi della musica italiana. Al Libra, in anteprima, per provare i meccanismi di un altro tour di successo.

Giovedì 30/06 – 12 euro + prevendita

DEVOTCHKA (USA) + DEPEDRO (SP)

Unica data italiana per due band dal fascino indiscusso. Legate a filo doppio ai Calexico di cui Depedro è chitarrista e collaboratore, mentre i Devotchka ne condividono il produttore.

BIELLA PIAZZO – Piazza Cisterna

Venerdì 03/07 – 18 euro + prevendita / 23 euro + prevendita

LA BOHÈME

Un’opera lirica nella suggestione d’una piazza medievale. La musica di Puccini; il libretto di Giacosa; l’esecuzione dell’orchestra Sinfolario, trenta elementi in perfetta sintonia con il Coro Lirico di Parma e grandi interpreti solisti.

Giovedì 07/07 – 12 + prevendita

VIRGINIO

È il vincitore di Amici 2011 e ora vola verso il successo con il suo nuovo disco, già disco d’oro per le vendite.

SORDEVOLO – Anfiteatro Giovanni Paolo II

Giovedì 07/07 – 20 + prevendita / 25 + prevendita / 30 + prevendita

RIDISHOW

La splendida Rossella Brescia presenta un cast d’eccezione per una serata speciale in compagnia dei protagonisti di Zelig. Dal grande Giuseppe Giacobazzi ai mitici “Emo” passando per Rocco Ciarmoli, i Senso D’oppio, Paolo Labati, Giorgio Verduci, Marco Guarena, un pizzico di Turbolenti e qualche telefonata del maniaco Andrea Sambucco.

Lunedì 11/07 – 18 + prevendita / 25 + prevendita

RAPHAEL GUALAZZI

C’è già chi lo definisce il nuovo Paolo Conte. La sue vittorie a Sanremo (giovani proposte, premio della critica, ecc.) sono solo la conferma per un artista di razza che rinnova e attualizza la tradizione jazz&blues.

BIELLA PIAZZO – Piazza Cisterna

Martedì 12/07 – 15 + prevendita

MUSICA NUDA

(Magoni&Spinetti)

La coppia italiana del jazz che rivisita con sapiente ironia il meglio (o il peggio) del pop internazionale. La Francia già li ama appassionatamente, l’Italia se li coccola.

SORDEVOLO – Anfiteatro Giovanni Paolo II

Venerdì 15/07 – 10 euro + prevendita

MASSIMO VOLUME + BACHI DA PIETRA

Un felice ritorno sulle scene di uno dei gruppi più amati del rock cantautorale indipendente. Sono tornati con un disco che è già tra i migliori dell’ultima stagione.

Sabato 16/07 – 22 euro + prevendita

DANIELE SILVESTRI

Torna a esibirsi sui palchi italiani fresco del successo di critiche e di vendite del suo nuovo album “S.c.o.t.c.h.”, uscito nelle scorse settimane e attualmente ai primi posti delle classifiche: un disco, registrato in presa diretta con la band che da sempre lo accompagna.

Sabato 23/07 –  10 euro + prevendita

ENSEMBLE NOVECENTO del Teatro Alla Scala di Milano

In collaborazione con il primo Master di alto perfezionamento per compositori dedicato alla musica cinematografica. Diretto dal Maestro Marco Angius, l’ensemble sonorizza dal vivo le composizioni degli allievi del Must 2011.

Domenica 24/07 – 16 + prevendita / 20 + prevendita / 28 + prevendita

MAURIZIO CROZZA

Satira d’autore. Al centro dello spettacolo c’è il nostro paese, con i suoi protagonisti e le sue vittime. Una fenomenologia contemporanea graffiante e mutevole che segue, giorno per giorno, l’evolversi malinconico delle notizie. Racconti di un’Italia che non vedremo mai in televisione.

Mercoledì 27/07 –  20 + prevendita

CAPAREZZA

“Pronto a rivelare cazzutamente il mio pensiero sulle cose, senza compromessi”. Così si descrive un artista della comunicazione in musica. Un eretico di successo, finalmente.

Venerdì 29/07 – 10 euro + prevendita

AFRICA UNITE

“Trent’anni in levare” è il titolo della loro biografia, presentata all’ultimo salone del libro. Un titolo che già racconta che sono loro il meglio del reggae italiano.

Domenica 31/07 – 10 + prevendita

KOCANI ORKESTAR

Resi celebri dalla collaborazione con il regista Kusturica, hanno saputo crearsi una propria credibilità internazionale divenendo la più trascinante brass band balcanica.

Martedì 02/08 – Gratuito

DIVINA

Ancora loro. Per chiudere il programma 2011 con una festa, grande come sempre.

 


Gli ultimi articoli di Simona Fusetta

Condivi sui social network:
Default image
Simona Fusetta
Articles: 305
Available for Amazon Prime