Jenny Penny Full: EOS

Un interessante esordio quello dei Jenny Penny Full, band veronese che con il loro EOS porta in Italia una ventata di sound in stile The XX

Jenny Penny Full

EOS

(Vaggimal Records)

slowtronica, post-rock, trip hop

________________

Jenny Penny Full- EOSEOS è l’album d’esordio della band Veronese Jenny Penny Full; un esordio molto interessante dal sapore internazionale che vede la collaborazione dei C+C Maxigross.

Introdotto dalle atmosfere oniriche di Freezing Orchestra, brano che ricorda a tratti certi lavori dei The Joy Formidable, questo lavoro continua con le sonorità acustiche con Far Continents (primo estratto), prima di solcare un territorio più contaminato dall’elettronica con il delicato trip hop Solar.

Con Liquefy si entra completamente in uno spazio molto affine a Jamie XX ed alla sua band. Un sound che avvolge e accompagna al crepuscolo come un caldo abbraccio contraddistingue tutto questo EOS e si conferma anche nella seguente e più delicata Of Oceans And Mountains.

Her stupisce per dolcezza, con una Giulia Vallisari davvero ad altissimi livelli. Una delle punte di diamante di questo bellissimo album.

Si prosegue con i sapori vagamente dub di Pocket Full Of Stones ed una Supernova in salsa Tracey Thorn.

Aloud con il feature dei C+C Maxigross e Eos, chiudono un lavoro davvero importante che meriterebbe sicuramente più di un ascolto. Fortemente consigliato.

 

 

 

 

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Condivi sui social network:
Default image
Fabio Busi
Articles: 362
Available for Amazon Prime