Jeff Lynne’s Elo: Alone in the universe

Alone in the universe è il disco di Jeff Lynne, chitarrista e tastierista della mitica Electric Light Orchestra, ed è un grande ritorno, un miracolo d’ascolto di gamma sopraffina

Jeff  Lynne’s Elo

Alone in the universe

(Big Trilby Records/ Columbia)

pop, rock

_______________

Jeff Lynne’s Elo- Alone in the universeAlone In The Universe è il sogno/viaggio/amore di Jeff Lynne, fondatore della Electric Light Orchestra, una lunga poetica pop-rock che – tra tastiera e chitarra – stabilisce una connessione virtuale con le speranze anelate da tanti e musicalmente unisce quel “modern rock” a eleganze hityes che non hanno bisogno di scalciare per fissarsi subito in testa e nelle charts.

Disco solista per l’artista inglese, dieci inediti di smalto e formule che non tradiscono in nulla le aspettative dei fan, una proposta musicale che piace e coinvolge gli amanti del bel rock “posato”, di quello straordinario ascolto che  – anche il tempi ELO – serviva come pista di lancio per vivere appieno il sogno di essere “altrove”.

Ci sono rimandi al passato nella titletrack o in All my life, poi si guarda in avanti con la bella ballata The sun will shine on you, una buona strisciata blues alla BB King Love and rain, un pizzico di black music One step at a time e quell’omaggio a distanza ai Beatles (meglio dire a McCartney) in When I was a boy, brano che mette l’asterisco a tutta la list.

Ci sono voluti ben 15 anni, per farlo tornare in circolazione, ma ora che Lynne lo ha fatto salutiamolo come una stella cometa che raddoppia la sua orbita.

Gli ultimi articoli di Max Sannella

Condivi sui social network:
Max Sannella
Max Sannella
Articoli: 218