Guano Padano: 2

Condivi sui social network:

Guano Padano

2

(Cd, Tremoloa Records/Venus)

exotica, americana, western, surf

_________________

guano-padano-2Se c’è una cosa che appare lampante, una volta ascoltato questo 2 dei Guano Padano, è che questo lavoro farebbe impazzire Quentin Tarantino.

Da sempre amante delle atmosfere da spaghetti western, del sound di Morricone e di una certa musica surf, il regista hollywoodiano resterebbe letteralmente entusiasta da questo album.

Il lento avvio con l’ambientale Last Night non deve traviare le aspettative, perchè già dalla seconda Zebulon si viaggia con atmosfere tipiche western.

Con One Man Bank, una delle perle di quest’album, si è immediatamente trasportati nel Morricone-sound, ma è solo l’inizio di un bellissimo viaggio.

Viaggio che continua con il surf di Gran Bazar, la Perfidia del 2012.

Più da relax Gumbo che ci fa respirare giusto il tempo necessario per affrontare poi la ballad country Bellavista in cui risalta la viola di Paolo Botti.

Con Linch si entra in un territorio quasi trip hop con spunti di jazz e atmosfere molto cupe.

Miss Chan ci riporta nel mondo del surf, con atmosfere orientali molto suggestive che ci conducono alla successiva El Cayote.

In Prairie Fire ecco poi arrivare l’ospite ideale per un album del genere; nell’unico brano cantato, contraddistinto da chitarre ruggenti e sound sporco e tenebroso, ecco la voce di Mike Patton risaltare su tutto. Semplicemente un capolavoro !

La quiete dopo la tempesta arriva con Nashville, pacifica ballad che sfuma in un altro momento molto intrigante, col sound nuovamente contaminato da sapori orientali e dal jazz di Un Occhio Verso Tokyo.

Sleep Walk chiude con la cover Sleep Walk, originariamente del duo newyorchese Santo & Johnny.

Questo 2 è fondamentale per chi ama queste atmosfere ma è d’obbligo almeno un ascolto per tutti coloro che sono appassionati di musica a 360°.

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Condivi sui social network:
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.