Karamazov: Anche senza di te

Karamazov

Anche senza di te

(La Clinica Dischi)

indie folk

______________

COPERTINA KARAMAZOVSi intitola Anche senza di te ed è il nuovo album di Karamazov, cantautore imolese all’anagrafe Federico Bandini che, sotto pseudonimo, scrive canzoni d’amore dal 2015. Il progetto come one-man band (chitarra e voce) nasce infatti quasi tre anni fa e viene ultimato a fine 2017 con la recente creazione di un full-lenght di dieci pezzi.

«È un album delle “piccole cose”, non affronta mai temi attraverso grandi imprese epiche, ma tramite piccole azioni, piccoli gesti, parole non dette», come lo descrive lo stesso autore.

Anche senza di te parla della vita dopo la tempesta, di scenari positivi, di malinconie addolcite da segnali di speranza, così come lo stesso titolo evidenzia: il positivo e il negativo si intrecciano in un continuum che caratterizza la vita di qualsiasi essere umano, con l’accostamento di anche e senza.

La necessità di condividere il mondo con qualcun altro, diverso da sé, torna anche nel brano scelto come primo singolo dell’album, Ho bisogno di te: si descrive la forza necessaria per vivere in un mondo fatto per due.

Il videoclip accompagna il testo, con due innamorati ritratti in situazione di assoluta quotidianità a Imola, città d’origine dell’artista. Il filmato, così diventa un’antologia dei luoghi imolesi, pieni di amore e sentimento.

La delicatezza del racconto si rispecchia nelle sonorità: come una tela, la canzone viene lentamente “tessuta” partendo da melodie lievi e inspessendosi e prendendo progressivamente colore.

È ciò che accade in qualsiasi relazione sentimentale o umana in cui ci sia bisogno dell’altro per affrontare ostacoli e difficoltà: ed ecco che il titolo del singolo di lancio riassume tutto il significato della canzone stessa.

 

Gli ultimi articoli di Giulia Di Leo

Condivi sui social network:
,