AC/DC: Black Ice

Condivi sui social network:

AC/DC

Black Ice

(Cd, Columbia, 2008)

hard rock

_______________

Il 2008 sarà ricordato da tutti i nostalgici del vecchio rock come l’anno dei ritorni… Metallica, Judas Priest e Motorhead hanno già aperto la strada, ma quelli attesi con maggior trepidazione non potevano che essere gli AC/DC, e questo per svariati motivi.

Vuoi un’attesa tanto (troppo) lunga, vuoi la capacità degli australiani di non sbagliare mai un disco malgrado l’oramai quarantennale carriera, fatto sta che con questo Black Ice si stanno sfondando i dati di vendita in pochissimi giorni.

Una evidente e giustificata curiosità si cela dunque dietro all’album che pare eclissare in maniera piuttosto netta il comunque dignitoso predecessore.

Otto anni che sono serviti alla band per tornare ad affilare le lame della propria musica. Abbandonate in parte le inflessioni troppo marcatamente blues di Stiff Upper Lip, Black Ice suona AC/DC al 100%.

Rock ‘n’ roll sparato senza troppi fronzoli, caratterizzato dal solito inconfondibile riffing di Angus Young passando per le vocals tipicamente sguaiate di un Brian Johnson sempre tirato a puntino, fino ad arrivare alla solita sezione ritmica essenziale al punto giusto.

Vere e proprie scheggie rock si alternano tra le 15 tracce dell’album, a partire dal singolone Rock ‘n’ Roll Train capace di entrare immediatamente nella testa dell’ascoltatore diventando irresistibile al primo ascolto, passando per altri pezzi entusiasmanti del calibro di Skies on Fire e la frenetica Decibel in cui Young ricorda al mondo di essere uno dei migliori chitarristi, fino ad arrivare alla melodia di Anything Goes e Rock ‘n’ Roll Dream.

Insomma, Black Ice è tutto quello che un fan degli AC/DC può aspettarsi, un concentrato di riffs, assoli e potenza, una musica capace ad oltre quarant’anni di distanza di ripetersi ma di continuare album dopo album ad esaltare gli ascoltatori… Ben tornati AC/DC!!!!!!

Gli ultimi articoli di Luca Di Simone

Condivi sui social network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.