The Kills: Ash & Ice

Condivi sui social network:

The Kills

Ash & Ice

(Domino)

garage rock

______________

The Kills Ash & IceCinque anni orsono, ai tempi del bel Blood Pressures erano molto più carichi, con un “grrr ostile” ora con Ash & Ice il duo dei The Kills pare essersi scrollato di dosso quella coriacea scorza dura per abbracciare un rock, molto, ma molto più ammorbidito, a tratti d’urgenza punk, ma è poi il pop generale a prendere le redini  di queste tredici tracce.

In molti li davano per spacciati nell’oblio invece Alison Mosshart e Jamie Hince (reduce da un incidente in cui ha perso un dito e che praticamente ha dovuto rivedere come suonare la chitarra) sono di nuovo in giro insieme, più rafforzati nel rapporto artistico, ma appunto con qualche gradazione stilistica in meno

Sì certo due arti che si (re)incontrano e tornano a  si fondersi, pervade il sensuale di Alison e rimane la giostra chitarristica di Jamie, una tracklist molto melodiosa e ballabile, compaiono tessiture elettroniche Heath of dog, Whirling eye,  i ’90 di Bitter fruit e gli ’80 di Siberian night, Let it drop e un bel pezzo di blues trasversale che fa asterisco sul tutto Hum for your buzz.

I The Kills hanno esordito circa una quindicina di anni fa, sono esplosi clamorosamente, poi vicissitudini personali e musicali li hanno visti fare carriera a  yo-yo, ma ascoltando bene questo nuovo lavoro, anche se “dimagrito” di effetti, regala la sensazione che la vera “esplosione” dei due debba ancora avvenire.

 

Gli ultimi articoli di Max Sannella

Condivi sui social network:
,