RockShock

I’m Not A Blonde: The Blonde Album

Fabio Busi 27 gennaio 2018 Recensioni Cd, Video
recensione I'm Not A Blonde - The Blonde Album

I’m Not A Blonde

The Blonde Album

(INRI)

indie pop, electro pop, art pop, dream pop

_________________

 

recensione I'm Not A Blonde - The Blonde AlbumIntitolato The Blonde Album, arriva il secondo album delle I’m Not A Blonde. Un lavoro che vede una crescita e un processo evolutivo nelle sonorità del duo milanese e che vede al mix e al mastering la talentuosissima Matilde Davoli.

Il processo evolutivo già appare evidente dalla prima trascinante traccia Daughter che vede la partecipazione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+).

Più malinconica sia per testo che per sonorità la seguente Walls Coming Down, contraddistinta da chitarre post wave, in un brano che non ha nulla da invidiare a lavori di band ben più quotate d’oltralpe.

In bilico fra atmosfere synth wave e chill la seguente No Today, che intriga con un andamento del brano tutt’altro che lineare.

Anche A Reason prosegue con una qualità davvero alta e una notevole originalità compositiva; uno dei brani dove si sente di più un tocco in stile “Kitsunè” come nei lavori precedenti.

Five Days porta in una dimensione dream pop eterea da cui non si vorrebbe più uscire e si candida come brano migliore dell’album.

La successiva Waterfall è caratterizzata da ritmi tribaleggianti che mi ricordano il primo lavoro dei Klaxons ma con una personalità davvero spiccata.

Continuando con l’ascolto risulta davvero incredibile che ci siano band in Italia che non godano purtroppo di attenzione ai livelli che meriterebbero. Pinball non sfigurerebbe all’interno di airplay internazionali. Rain In August torna a calpestare un sound più orientato verso il rock e sonorità indie più classiche, seppure con un groove molto marcato.

Con l’ipnotico dream pop di The Road, abbiamo la perfetta conclusione per un album che davvero meriterebbe grande successo. Bravissime I’m Not A Blonde. Davvero brave!





 

 

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

I’m Not A Blonde: The Blonde Album il 27 gennaio 2018 votato 3.9su 5
Condivi sui social network: