Massimo Volume e Bachi da Pietra, ecco il nuovo split EP

Direttamente dalle parole di Emidio Clementi, ecco l'introduzione alla nuova collaborazione...nata in camerino

Direttamente dalle parole di Emidio Clementi, ecco l’introduzione alla nuova collaborazione:

“Lo spunto per questo EP è stato di Chris, il titolare del Bronson: un disco da dividere in due, come ogni tanto si fa, specialmente in America. L’idea di scambiarci una canzone è nata invece in camerino, durante una delle tante date che i Massimo Volume e i Bachi da Pietra hanno diviso negli ultimi due anni. Ci è sembrata la maniera migliore per testimoniare il tempo passato insieme, così come la stima e l’affetto che ci legano e poi perché a entrambi stuzzicava la possibilità di mettere mano al materiale dell’altro, verificarne la malleabilità e vedere fino a che punto fosse possibile renderlo proprio. L’unico vincolo che ci siamo posti è stato quello di lavorare su materiale recente, come succedeva negli anni ’60 (“Bello questo pezzo, lo lasci suonare anche a me?”).

Così sono nate le nuove versioni di Morse e di Litio. La prima, in mano nostra, s’è ingentilita, acquistando un’atmosfera che ricorda certe orchestrazioni di Gil Evans. Litio versione Bachi da Pietra ha subito al contrario una scarnificazione. Ridotta all’osso appare ancora più aspra e inquietante della versione originale.

A ripristinare le rispettive identità ci pensano poi i due brani inediti, Un altro domani (scritto e suonato dai Massimo Volume) e Stige 11 (Bachi), che potrebbero essere letti come un’espansione degli ultimi lavori in studio dei due gruppi o un ponte tra ciò che è stato e ciò che sarà” – Emidio Clementi

Ecco la track list completa:

Morse

Un altro domani

Litio

Stige 11

Gli ultimi articoli di Vincenzo Riggio

Condivi sui social network:
Default image
Vincenzo Riggio
Articles: 51
Available for Amazon Prime