Hot Gossip: You Look Faster When You Are Young

Molto americana e poco italiana; la band varesina degli Hot Gossip cerca di farsi strada in ambito internazionale con un bel disco indie-rock, con più di un momento piacevole

Hot Gossip

You Look Faster When You Are Young

(Cd, Ghostrecords)

indie-rock

[starrewiev]

______________

hotgossipIn Italia è difficile che un gruppo indie-rock riesca a sfondare cantando in italiano. È storia nota: un gruppo emergente che voglia farsi conoscere e che desideri essere minimamente considerato  deve essere spudoratamente UK/USA- oriented, ed è necessario che la sua musica, nella lingua come nello stile, abbia ben poco di italiano. Questa è la tacita regola; dopo di che, ci sono band che non sanno fare di meglio che scimmiottare i modelli di riferimento, con risultati inutili e a volte imbarazzanti. Ma per fortuna, ci sono anche artisti che, pur avendo uno stile smaccatamente esterofilo, sanno trovare la giusta chiave interpretativa, non ponendosi in un rapporto di emulazione, bensì di competizione rispetto ai gruppi indie-rock internazionali. Come è avvenuto nel caso degli Hot Gossip, band di Varese che già con il loro esordio, Angles, si era fatta notare per il suo approccio intelligente e mai banale al garage-noise e all’indie-rock di stampo inglese.

Il nuovo lavoro, You Look Faster WhenYou Are Young, è un compendio ben riuscito di quanto di meglio è stato creato in ambito rock in Gran Bretagna e in USA: un po’ The Libertines, per l’attitudine marcia e sottilmente maledetta; un po’ The Strokes, per l’irruenza delle note; un po’ The Arctic Monkeys, per le melodie azzeccate che fanno subito innamorare di sé. Se Everybody Else è già un pezzo da hit, per la perfetta miscela di armonia e di ruvidezze rock, Cops With Telephone sarebbe perfetta eseguita in un locale sgangherato della provincia americana, talmente è impregnata degli odori e degli umori della musica yankee.  Call The Rengers ha una linea melodica avvincente e degli arrangiamenti divertiti, mentre And Again ha un’attitudine oscura che la rende morbosamente attraente.

È un peccato che l’innegabile bravura degli Hot Gossip non venga impiegata per progetti più originali, che non si distacchino così tanto dalla sensibilità musicale italiana; ma, fatta la scelta di essere così evidentemente anglofili, la band varesina ha fatto del suo meglio, con grande passione. E questa, agli Hot Gossip, decisamente non manca.

Gli ultimi articoli di Sofia Marelli

Condivi sui social network:
Default image
Sofia Marelli
Articles: 116
Available for Amazon Prime