Robert Delirio: California Republic

“Alla ricerca dei Bit perduti”. Questo si propone come obiettivo Robert Delirio nel comporre California Republic: un cocktail di hardcore, hip hop (a suo dire) e techno

Robert Delirio

California Republic

(Cd, Autoproduzione, 2008)

hardcore (?)

_______________

Poniamo il caso che esista un genere poco frequentato, anzi non esattamente commerciale. Questo genere viene preso, rimodellato, sperimentato ulteriormente. Cosa mai potrebbe nascerne?
Forse il risultato sarebbe qualcosa di molto simile a California Republic.

California Republic è il mini cd creato da Robert Delirio, già fondatore della band hardcore punk italiana, ATROX. “Creato” è il termine esatto. Le sette tracce sono materialmente costruite tramite pc e fuse con voce e chitarra elettrica. Il tutto mantenendo quel ritmo incalzante e delirante del genere di partenze, l’hardcore.

California Republic si apre con Popolo, sembra subito chiaro che il popolo descritto è un popolo di assenti. Immaginate un appello scolastico al quale nessuno risponde. Quest’appello è accompagnato da un suono forte e grezzo che incombe per tutto il brano, facendo passare le parole in secondo piano.

La verità è che in tutti i sette brani di California Republic la musica sovrasta tutto il resto. Effettivamente tolta la musica, rimangono loop testuali segnati dalla rapidità e ripetitività.
Robert Delirio è sicuramente il più indicato a definire il genere che “si potrebbe chiamare DIGI-CORE ed un po’ hardcore sperimentale: ho voluto usare le tecniche moderne di loop, sampling, digital music e software instruments per ottenere un solido e violento tappeto hardcore punk”.

A questo punto è chiaro che definire il risultato finale è pressocchè impossibile. Non resta che ascoltarlo tenendo presente che California Republic non è quel tipo di produzione che si ascolta in maniera profonda o come sottofondo, la sua collocazione è più da club specifici.
Tra le stranezze che accompagnano l’album di Robert Delirio bisogna conferire una menzione d’onore per la reperibilità dell’album. California Repubblic è scaricabile direttamente dal sito dell’artista ad una cifra irrosoria. Complice l’ambiente all’avanguardia di Silicon Valley, nella quale Robert Delirio si è trasferito?

Ps Qualcosa di familiare in California Republic c’è, provate ad ascoltare Vita smarrita ed Acqua Business

Tutti i player Mp3 di ultima generazione a prezzi da sballo. Dove? Sul RockShockShop!

Gli ultimi articoli di Beatrice Kabutakapua

Condivi sui social network:
Default image
Beatrice Kabutakapua
Articles: 26
Available for Amazon Prime