Treason Trauma: Tratti

Condivi sui social network:

Treason Trauma

Tratti

(REVUBS)

rock

_______________

 

copertina treason traumaTratti è il nuovo album dei Treason Trauma, otto tracce rock per lanciare un messaggio: quello di ribellione all’appiattimento culturale.

Un analisi e critica della società a ritmi elevati, una scossa per risvegliare il piacere di scoprire attraverso la musica rock (considerata dal gruppo come un linguaggio universale).

Brani perfettamente adattati al genere ma ben caratterizzati ed accattivanti, capaci di sfruttare molto bene il basso.

I Tratti a cui riferimento l’album sono quelli umani, comuni o discordanti, che uniscono o differenziano gli uni dagli altri, che sono da valorizzare perché capaci di rendere unico ciascuno di noi, per combattere l’assenza di differenza.

Il brano scelto come singolo è Variopinta Galera. La metafora è semplice da comprendere ma profonda nel significato: fa riferimento agli edifici e agli eventi dal bell’aspetto, ma che in realtà nascondono un imprigionamento culturale. Una prigione mentale da cui i Treason Trauma invitano ad evadere. Il rock è il genere che, oltre ad essere ben realizzato dal gruppo, riesce ad esprimere al meglio questo genere di messaggio.

Tratti è quindi un richiamo all’attenzione contro l’anonimato, un invito ad andare (per citare Supernova, ultima traccia dell’album) a cercare il mare, dove gli altri vedono la tempesta.

 

Condivi sui social network:
,

About Francesco Guerrini

View all posts by Francesco Guerrini →