RockShock

Browsing the "Recensioni Cd" Category

blonde redhead 3 o' clock

Blonde Redhead: 3 O’ Clock

I Blonde Redhead tornano con un EP. 3 O' Clock ha solo un difetto: finisce troppo presto [...]

marzo 22, 2017 Recensioni Cd
Yowie- Synchromysticism - recensione

Yowie: Synchromysticism

Gli Yowie di Synchromysticism sconvolgono la struttura classica della canzone a favore di un prog rock curato fino ai minimi dettali, ma potente e immediato [...]

marzo 20, 2017 Recensioni Cd
recensione depeche mode spirit

Depeche Mode: Spirit

I Depeche Mode di Spirit mischiano le carte, ma non troppo. Il loro nuovo disco è probabilmente il loro album più politico, in cui almeno 10 canzoni su 12 sono davvero "robuste". Difficile pretendere di più [...]

marzo 18, 2017 Recensioni Cd, Video
Julie's Haircut- Invocation and ritual dance of my demon twin

Julie’s Haircut: Invocation and ritual dance of my demon twin

Per gli amanti della psichedelia più ipnotica il nuovo album dei Julie's Haircut non sarà facile da dimenticare [...]

marzo 17, 2017 Recensioni Cd, Video
paolo-benvegnu-h3+ recensione

Paolo Benvegnù: H3+

Paolo Benvegnù torna in gran stile con il nuovo disco intitolato H3+, un viaggio all’interno dell’anima [...]

marzo 15, 2017 Recensioni Cd, Video
Edda- Graziosa Utopia

Edda: Graziosa Utopia

Quarto disco solista per Edda, maturo e orchestrale ma meno chitarroso, ripieno di amore, tema dominante di questa Graziosa Utopia [...]

marzo 13, 2017 Recensioni Cd

Klimt 1918: Sentimentale Jugend

Dopo otto anni di gestazione, i Klimt 1918 tornano con Sentimentale Jugend, un album doppio monumentale. Tra shoegaze, pop-rock, indie e new wave [...]

marzo 10, 2017 Recensioni Cd
Cleo T.- And Then I Saw a Million Skies Ahead

Cleo T.: And Then I Saw a Million Skies Ahead

Ritorna la francese Cleo T. con And Then I Saw a Million Skies Ahead. Un'eclettico album di art pop elettronico seducente e ammaliante [...]

marzo 8, 2017 Recensioni Cd, Video
richard barbieri planet persona

Richard Barbieri: Planets + Persona

La terza fatica solista di Richard Barbieri: Planets + Persona non teme di mischiare arrangiamenti jazz-fusion con l'elettronica vintage dei synth analogici. Anzi, non teme proprio nulla [...]

marzo 6, 2017 Recensioni Cd, Video
jurojin recensione the living neasure of time

Jurojin: The Living Measure of Time

I Jurojin sono in grado di entusiasmare sia apprezza i virtuosismi e sia chi invece preferisce un approccio sanguigno e diretto al magmatica materia rock [...]

marzo 3, 2017 Recensioni Cd
Umberto Maria Giardini- Futuro Proximo

Umberto Maria Giardini: Futuro Proximo

Con il suo nuovo album Umberto Maria Giardini ci dipinge lo scenario che un essere umano sempre più abbruttito rischia di trovarsi davanti in un futuro non così lontano [...]

febbraio 27, 2017 Recensioni Cd
Fast Animals and Slow Kids- Forse non è la Felicità

Fast Animals and Slow Kids: Forse non è la Felicità

Con Forse non è la Felicità i Fast Animals and Slow Kids pubblicano il loro quarto album, smettendo di essere “solo una band rivelazione” [...]

febbraio 24, 2017 Recensioni Cd
Teta Mona- Sheena

Teta Mona: Sheena

Come si fa a rinfrescare il genere reggae - dub? Ci pensa Teta Mona, innestandovi forti dosi di cantautorato [...]

febbraio 22, 2017 Recensioni Cd

Marabou: The End of the Rainbow

Colonna sonora di un film a tinte fosche, The End of the Rainbow è il primo album di Marabou: guarda agli anni '80 senza troppo nostalgia [...]

febbraio 20, 2017 Recensioni Cd
Mexican Standoff- The Great Cockblocking Experience

Mexican Standoff: The Great Cockblocking Experience

Metal punk rock da Milano: i Mexican Standoff tirano il collo il loro primo disco di heavy rock alternative, The Great Cockblocking Experience [...]

febbraio 17, 2017 Recensioni Cd
il-mostro-recensione

Il Mostro: recensione disco omonimo

Da Milano un trio di musicisti dall’anima funky blues soul mette su disco un loro piacevole passatempo. Ecco Il Mostro [...]

febbraio 15, 2017 Recensioni Cd