RockShock

Ed Wood Jr.: The Home Electrical

Fabio Busi 10 maggio 2017 Recensioni Cd
Ed Wood Jr.- The Home Electrical recensione

Ed Wood Jr.

The Home Electrical

(Black Basset records)

post rock, math rock, alternative

_________________

 

Dopo alcuni lavori interessanti e qualcuno meno, tornano gli Ed Wood Jr., band molto promettente proveniente dal nord della Francia. In questo The Home Electrical la band ripropone il consueto suono post/math rock che ricorda i Battles ma con uno stile personale non indifferente.

Ed è appunto alla succitata band statunitense che si avvicina molto la prima traccia Medellin, un incrocio fra Tonto e Race In. I francesi riescono però a dare un tocco space che li caratterizza e li discosta dal paragone.

La brevissima e onirica r-t è un tutt’uno con la seguente k.o.w., pezzo molto intrigante e appetibile per le  playlist indie più alternative. Sonorità che con l’incedere del brano si fanno sempre più incalzanti, impreziosite da un delicato apporto vocale femminile.

Outer Space, primo estratto da questo album, riporta su pianeti math di grande spessore, ben coadiuvata dalla quasi acida 9mm – grand plage.

In Temporary Moving In ritornano sonorità più in auge che sembrano quasi affini all’ultimo lavoro targato Moon Duo.

Con Norman Bates, unica traccia di più difficile ascolto e il sound aggressivo di Nuit Noires si chiude questo lavoro importante che riporta gli Ed Wood Jr. fra le band da seguire con attenzione.

Acquista su Amazon.it



 

Gli ultimi articoli di Fabio Busi

Ed Wood Jr.: The Home Electrical il 10 maggio 2017 votato 3.5su 5
Condivi sui social network:

Comments are closed.